Prima di tornare in una città cerco sempre di andare in posti dove non sono ancora stata. Per troppo tempo ho solo guardato Dubai dalle finestre del suo aeroporto o nelle fasi di atterraggio o decollo finché un giorno ho deciso di fermarmi per tre giorni.  L’ho girata da sola, con il taxi, con la metro, con dei pulmini.  Andando anche in spiaggia da sola senza nessun timore.

Perché a Dubai mi sento a mio agio. Mi sento bene. Così bene che ho voluto tornarci. Adoro le città vecchie, che trasudano storia e impegno nel realizzare dei capolavori che al giorno d’oggi non sono sicura neanche che saremo in grado di creare, ma altrettanto adoro i grattaceli di vetro davanti ai quali divento come Alice nel paese delle meraviglie.  

Dubai però non è solo Burj Khalifa, la vela, la palma e tutto quello che ci viene subito in mente quando pensiamo a questa città. Dubai ha la sua storia, i vecchi mercati, Dubai Creek con le sue barche, Deira, il mercato dei falsi, angoli autentici e sorprendenti. E’ talmente piena di tutto che non basta visitarla una volta. O due nel mio caso. Quindi mi sa che ci torno.

Un capodanno magari?!

Dubai1

Sempre in costruzione, sempre diversa

Dubai2

Il colore della sabbia. Il colore di Dubai.

Dubai3

Non è Disneyland. E’ la Palm Jumeirah.

Level42Skydubai

Level 43 Sky Loung. Non c’è bisogno di aggiungere altro!

Dubai13

Con il naso in sù

Dubai4

Il mio posto preferito – La marina

RamadaDubai

Oh my Godness!

Dubaifashion

Fashionable Dubai (For more info: Reinvent yourself by Nicoleta Buru)

Dubai12

Dubai Creek

Dubai8

Uno dei posti preferiti dei sposi per lo shooting

Dubai9

Traffico. Sheikh Zayed Road.

Dubai10

Non poteva mancare. Burj Khalifa.

Dubai6

Living in a dream

Dubai7

Kiss and goodbye

Share: