Sono andata a Formentera alla fine di maggio. Perché non potevo immaginarmi in coda con gli altri turisti per entrare in spiaggia, per avere un lettino, sgomitare per qualche centimetro per l’asciugamano o per percorrere per ore quelle due strade che attraversano l’isola. E perché Formentera costa tanto in stagione, anche a maggio.  Ed io la volevo tutta per me. O quasi.

Adoro i Caraibi, per i suoi colori, quelli del mare, della sabbia, delle case, dei vestiti e delle piante. E trovare i Caraibi nel mezzo dell’Europa è stato semplicemente Wow!

Mi affeziono ai posti ed ogni volta c’è qualcosa che porterei con me a Milano. Un abitudine, un odore, un palazzo, un angolo, un ristorante, un modo di fare o lo stile di vita. Ed ogni volta mi sento giù al ritorno. Lasciare Formentera è stata particolarmente dura. Perché anche se sette giorni sono pochi, sono comunque abbastanza per innamorarsi perdutamente dell’isola.

IMG_0656

Non vorreste rimanere qui per sempre?!

IMG_1371

Colori

IMG_0742

Le barche che galleggiano

IMG_1363

Playa de ses Illetes

IMG_0685

Voglio vivere così

IMG_0674

On the road

IMG_1378

Let’s have a ride

IMG_0627

FF – Fashion Formentera

IMG_1360

Dettagli

IMG_0752

E’ in vendita?!

IMG_1384

Bye my island, thank you for the great sunsets

Share: