Si, è capitato anche a me. Sono scesa in metropolitana con gli occhiali da sole e li ho tenuti su. Ero così sovrappensiero che mi ero scordata di averli. Certo, mi chiedevo perché la metro milanese è così buia rispetto a tutte le altre, ma solo dopo un po’ mi sono accorta che quello strano colore grigiastro tutto intorno a me era dovuto alla tonalità delle lenti.

Poi ho iniziato a notarli sempre più spesso. Le creature con gli occhiali da sole anche nelle tenebre della metropolitana milanese. Tutta gente distratta come me, direte voi. Troppo semplice. Loro leggono i libri (cioè lo schermo dei cellulari), parlano con dei compagni, si guardano tranquillamente intorno. Perché sanno di averli addosso. E lo fanno apposta.

Perché lo fanno?

E che ne so io. Volevo chiederlo giusto a voi.

Ps. Magari sono delle famose star del cinema che grazie agli occhiali non ho riconosciuto. Ecco si, sarà questo. Perché Milano è proprio come Hollywood e le varie Katie Holmes (nella foto) sono dovunque.

Share: