Lo ammetto, sono una di quelle che guida la bici sui marciapiedi. O meglio, guidava, finché non me l’hanno rubata (ma che milanese sarei senza questa esperienza?!). Ho troppa paura a girare per le vie di Milano con le macchine che passano alla velocità della luce e i motorini fanno lo slalom degno di Alberto Tomba. Ma osservo molto i milanesi in bicicletta. Di tutte le età. Che ogni volta quando la legano ad un palo fanno il pellegrinaggio mentale a Medjugorje chiedendo il miracolo: ritrovarla.

Dopo quasi due anni che avevo ritrovato solo la ruota anteriore nel cortile del Condominio 54, ho deciso di riprovare con la bici. Le darò una seconda chance. Anche perché oggi è arrivata la tessera BIkeMi. E se vedete una che gira con la bici gialla sul marciapiede, perdonatela. Non mi fido ancora dei vari Fangio o Valentino Rossi improvvisati. Ma ci sto lavorando.

Cycling the city

io_bici

Gente come me

ragazzoinbici

ragazzainbici

nonnobici

sciurabici

Share: