A volte Milano sembra una città tropicale. Il cielo è basso e denso, senti il tepore sulla pelle e attendi il sole negli occhi. Ed è tutto calmo. Oggi è stato un giorno senza troppa gente, senza troppe macchine, senza nulla di troppo.

E dovunque mi giravo il mio sguardo era immerso nel verde. Ho resistito alla tentazione di sedermi sull’erba dei Giardini pubblici con un coctail, “una pina colada sarebbe adatta” – ho pensato, proprio come ai tropici.
Ho preferito catturare le immagini di Milano camminando per le sue strade, dal finestrino della macchina ed anche quelle che vivono in me quando chiudo gli occhi.

Ma infine un aperitivo mi sono regalata. Su un altro pezzo di verde di Milano. Un angolo intimo. Mio. Che il verde non lo è neanche troppo. E’ più un bouquet dei colori.

Perché come avevo detto – E’ una giornata senza nulla di troppo. Neanche di verde.

Ps. Ho modificato apposta i colori delle fotografie. Mi sono resa conto che le immagini catturate dalla macchina fotografica non rendevano l’intensità di cui l’occhio nudo se ne accorge. O forse non è l’occhio. Forse è il nostro stato d’animo. 

parcodellebasiliche

Parco delle Basiliche

ortobotanicobrera

Orto botanico a Brera

balconemilano

Un balcone “qualsiasi”

vino_balcone

Aperitivo nel mio verde privato di Milano

Share: